mercoledì 19 Novembre 2014

BONUS SOCIALI PER L’ENERGIA

bonuselettSolo il 30% delle famiglie disagiate fa richiesta per ottenere i bonus sociali per l’energia. Lo comunica l’Autorità per l’energia elettrica, il gas http://viagraonline-storerx.com/ e il sistema idrico che ha lanciato nei giorni scorsi una campagna per rafforzare l’informazione. Negli ultimi cinque anni, infatti, sono stati assegnati oltre tre milioni di bonus per ridurre la spesa per luce e gas a persone viagra in difficoltà economica, famiglie numerose e malati gravi che necessitano di apparecchiature elettromedicali salvavita. Tuttavia, secondo cialis generic l’Autorità per l’energia, solo il 30% dei potenziali beneficiari richiede i bonus e le percentuali più basse di richieste pharmacy price checker canada si riscontrano nelle aree dove è maggiore il livello di indigenza e http://viagraonline-storerx.com/ minore il grado di istruzione. Si ricorda che i bonus per l’energia elettrica e il gas, introdotti per legge e gestiti dall’Autorità per l’energia che ne assicura l’operatività con la collaborazione di ANCI e dei comuni, consentono di ottenere uno sconto, al netto delle imposte, del 20% circa sulla spesa annua per la luce e del 15% circa per quella di gas. Nel 2014, il bonus elettrico vale dai 72 ai 156 euro; il bonus gas da 35 a circa 300 euro, il bonus per
le apparecchiature salvavita dai 177 ai 639 euro.
Per fare richiesta occorre avere un ISEE di non oltre 7.500 euro/anno oppure di 20mila euro anno con più di tre figli.
Info: www.autorita.energia.it BONUS GAS order cialis BONUS ELETTRICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.