Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo

I CORRIDOI UMANITARI possono essere parte della soluzione del “problema” immigrazione?
Parleremo di questi semi di speranza martedì 27 marzo alle 21 a Ventimglia, presso il salone polivalente della Parrocchia di Sant’Agostino, con Paolo Lambruschi, inviato del quotdiano Avvenire, che a fine febbraio ha seguito la partenza e l’arrivo in Italia del secondo gruppo di profughi provenienti dall’Etiopia.
Il corridoio rientra nell’ambito del Protocollo di intesa con lo Stato italiano, siglato dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Cei, che agisce attraverso Caritas Italiana e Fondazione Migrantes. Il Protocollo, finanziato con fondi Cei dell’8xmille, prevede il trasferimento dall’Etiopia di 500 profughi in due anni.
A fine novembre una famiglia eritrea è arrivata a Ventimiglia dove è ospite della Diocesi e seguita nell’inserimento dalla Caritas Intemelia

LOCANDINA incontro 27 marzo 2018 – CORRIDOI UMANITARI P. Lambruschi

One thought on ““CORRIDOI UMANITARI” Lambruschi a Ventimiglia”


    Warning: call_user_func() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'aviators_comment' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.caritasventimigliasanremo.org/home/wp-includes/class-walker-comment.php on line 180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top
9j2x3b - dihfm5 - sbehsi - 1mf5vw - zgnaya - ir4zbv - skegu6 - djv7af