Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo
lunedì 13 maggio 2013

Emilia-romagna: consegnato il nono centro di comunità

caritasA quasi un anno dal terremoto domenica si inaugura a Reggiolo (RE) un altro Centro di Comunità. Salgono così a nove i centri realizzati grazie alle offerte raccolte da Caritas Italiana e al contributo delle Delegazioni Regionali
Un anno fa, a maggio 2012, violente scosse di terremoto hanno colpito l’Emilia Romagna e anche Lombardia e Veneto.
La pronta mobilitazione della rete Caritas – e i 3 milioni di euro subito stanziati dalla Conferenza Episcopale Italiana in fase di emergenza – hanno consentito risposte ai bisogni immediati, attivando anche significative esperienze di gemellaggi.
A seguito poi della raccolta in tutte le parrocchie del 10 giugno 2012, sono state di circa 10 milioni di euro le offerte pervenute a Caritas Italiana che, d’intesa con le realtà colpite, ha avviato la realizzazione di 17 Centri di Comunità, strutture
polifunzionali per attività, liturgiche, sociali e ricreative, tese a riaggregare e rafforzare il tessuto sociale.
Otto sono stati già consegnati da Caritas Italiana. Il nono verrà inaugurato alla presenza di S.E. Mons. Massimo Camisasca – Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla – domenica 12 maggio 2013 a Reggiolo (RE), grazie al contributo delle Caritas della Campania e della Basilicata. Si tratta di un centro di 330 metri quadrati e comprende: un salone polifunzionale, sale per incontri e catechesi, spazi comuni, ufficio, locali tecnici.
Per Caritas Italiana saranno presenti il direttore, mons. Francesco Soddu e don Andrea La Regina. Interverranno anche Gianmarco Marzocchini, delegato regionale delle Caritas dell’Emilia Romagna e direttore della Caritas diocesana di Reggio Emilia-Guastalla, don Vincenzo Federico, delegato regionale di Caritas Campania.
Il programma prevede alle 10.00 la benedizione dei locali, alla presenza anche delle autorità civili, e alle 10.30 la celebrazione della Santa Messa presieduta dal Vescovo.
Tra giugno e luglio è prevista l’inaugurazione di altri quattro centri: il 2 giugno a Calto nella diocesi di Adria-Rovigo, il 16 giugno a Vigarano Mainarda, diocesi di Ferrara-Comacchio, il 30 giugno a San Felice sul Panaro, arcidiocesi di Modena-Nonantola e il 7 luglio a Mirandola, diocesi di Carpi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top
9j2x3b - dihfm5 - sbehsi - 1mf5vw - zgnaya - ir4zbv - skegu6 - djv7af