Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo
lunedì 5 giugno 2017

La mia vita non è un gioco: premiazione concorso Caritas-MIUR

Nell’ambito del Protocollo di Intesa stipulato, Caritas Italiana e Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca hanno indetto  il Concorso Nazionale “La mia vita non è un gioco”. L’elemento centrale del concorso era di far capire ai ragazzi e alle famiglie che il gioco, quello sano, è parte fondamentale della vita, ma anche che un progetto di vita non può basarsi sull’azzardo ma va costruito giorno per giorno con responsabilità, sapendo discernere tra scelte di spesa sicure e il tentare la sorte.

L’incontro conclusivo e la premiazione dei partecipanti si è svolta a Roma lunedì 29 maggio 2017, presso la Caritas di Roma, Cittadella della Carità “Santa Giacinta” in Via Casilina Vecchia, 19.

All’incontro hanno partecipato i ragazzi o le classi premiate per le sezioni “breve scritto”, “disegno” e “fotografia” per scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado. Sono inoltre invitate 2 classi che hanno partecipato al percorso alternanza scuola-lavoro nella Caritas di Roma e fatto gli incontri di formazione sul gioco d’azzardo. Guarda qui i lavori vincitori per le varie categorie e le menzioni speciali (.pdf.

Programma:
Saluti: Mons. Enrico Feroci (direttore Caritas di Roma) e Mons Francesco Soddu (direttore Caritas Italiana)
Interventi:
–    Dott.Paolo Sciascia  Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione – MIUR
–    Francesca Fialdini conduttrice di Uno Mattina Rai uno – Testimonianza/saluto
–    èquipe (S)Lottiamo e Caritas Roma, il lavoro nelle scuole con progetto 8×1000)

Premiazione: Caritas e MIUR

Con l’occasione si è anche proceduto alla firma del nuovo Protocollo d’Intesa Caritas Italiana-Miur (vai al Protocollo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top
http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/