Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo
lunedì 16 Aprile 2012

LA PROPOSTA PACE DI CORSA PER IL 2012

       Il progetto prevede il coinvolgimento di almeno 100 classi distribuite sulle 4  province liguri con la partecipazione di 2.000 ragazzi. Quindi per ogni provincia 25 classi per un totale di 500 alunni.
       Le azioni fondamentali saranno 3: 

• prima della corsa per 2 ore: attività di laboratorio sulla situazione dei milioni di bambini lavoratori, presentazione del progetto di solidarietà a favore dei
ragazzi del Congo R.D. e del Mozambico, e della corsa. Il laboratorio verrà realizzato da operatori Caritas (febbraio-aprile);

• realizzazione della corsa con la partecipazione dei ragazzi. Si realizzerà in contemporanea nelle 4 province nel mese di aprile 2011 in orario scolastico.

Si tratta di una corsa fatta in un circuito chiuso che si ripete più volte, per partecipare alla quale, ogni alunno dovrà cercare uno o più sostenitori (genitore, parente, amico, se stesso, ecc.) disposti ad offrire un piccolo contributo in denaro per ogni giro di corsa realizzato dall’alunno stesso, contributo che verrà destinato al progetto di cui sopra, presentato ai ragazzi nel corso dell’attività di preparazione in classe. Più giri i ragazzi riusciranno a fare e più grande sarà il loro aiuto verso i loro coetanei meno fortunati.;

• dopo la corsa per 1 ora: confronto sull’esperienza didattica vissuta insieme, rendicontazione di ciò che è stato raccolto per presentare in dettaglio come i soldi raccolti dalla classe verranno spesi per i ragazzi congolesi e mozambicani. L’incontro verrà gestito da operatori Caritas e potrebbe essere realizzato accorpando più classi.

Attraverso questa proposta formativa, la Caritas desidera offrire ai ragazzi una possibilità di maggiore conoscenza dei diritti dei minori e di concreta partecipazione alla costruzione di una società più solidale verso i propri coetanei che vivono situazioni di violenza e di povertà.

OBIETTIVI PER I RAGAZZI
• maggiore conoscenza dei diritti dei bambini;
• sensibilizzazione sullo sfruttamento minorile in ambito lavorativo;
• coinvolgimento concreto, in modo allegro e divertente, nell’aiuto a una realtà minorile caratterizzata da sfruttamento lavorativo.

PER LA SCUOLA
• coinvolgimento degli alunni nella conoscenza delle forme di lavoro minorile
• sviluppo di un progetto multidisciplinare in ambito scolastico. La tematica può essere affrontata da diverse prospettive durante le lezioni di italiano, di religione e di altre discipline;
• aumento della presenza della scuola sui media locali

PER LA CARITAS
• crescita negli alunni delle motivazioni alla solidarietà;
• sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla situazione dei minori obbligati a lavorare;
• sostegno economico al progetto CORRO LIBERO: “Eliminiamo lo sfruttamento del lavoro minorile!”

One thought on “LA PROPOSTA PACE DI CORSA PER IL 2012”


    Warning: call_user_func() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'aviators_comment' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.caritasventimigliasanremo.org/home/wp-includes/class-walker-comment.php on line 179

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top
9j2x3b - dihfm5 - sbehsi - 1mf5vw - zgnaya - ir4zbv - skegu6 - djv7af