Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo
lunedì 9 Marzo 2015

L’ALFABETO DELLA CARITA’: il volontariato

 592251_198142960307001_33164467_nNel 1971 Paolo VI ha costituito la Caritas Italiana “al fine di promuovere, anche in collaborazione con altri organismi, la testimonianza della carità della comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica”.

A guidare l’organismo venne chiamato Mons. Giovanni Nervo che fin da subito si impegnò per seguire le indicazioni del Papa. Per promuovere la giustizia sociale Mons. Nervo capì subito quanto fosse necessario il coinvolgimento di ogni persona e quindi sostenne lo sviluppo del volontariato, cioè la donazione senza contropartita del proprio tempo, del proprio denaro, della propria competenza.

E sollecitò all’impegno tutta le chiesa perchè «per una comunità cristiana il volontariato è una crescita nell’amore, che è la dimensione essenziale del cristiano e della Chiesa, il primo e il massimo comandamento: tutto parte da qui e si conclude qui.» Proseguiva inoltre affermando che «le grandi parole se non si traducono in fatti diventano demagogia. Perfino l’amore di Dio: “Come puoi dire di amare Dio che non vedi, se non ami il fratello che vedi?”. Perfino la celebrazione dell’eucarestia, se non si traduce in amore dei fratelli, diventa contraddizione: “Come possiamo non dividere il pane materiale dopo che abbiamo diviso il corpo di Cristo?”.»

Mantenendo vivo il mandato affidato da Paolo VI alla Caritas e ispirandosi alle riflessioni di Mons. Giovanni Nervo, è stata pensata la prima proposta della Quaresima: CONDIVIAmo LA SOLIDARIETÀ, invito alla preparazione al servizio presso la Caritas.

Programma corso: volantino Sanremo – F

Programma corso: volantino Ventimiglia – F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top
9j2x3b - dihfm5 - sbehsi - 1mf5vw - zgnaya - ir4zbv - skegu6 - djv7af