mercoledì 8 Marzo 2017

RACCOLTA PRODTTI IGIENE PER DETENUTI

carcereRACCOLTA DI PRODOTTI PER L’ IGIENE PER LE PERSONE DETENUTE NEL CARCERE DI SANREMO

Quaresima, tempo forte, tempo di conversione, tempo di digiuno, tempo per opere di carità; ce lo dice la Chiesa, ce lo diciamo noi tutti gli anni, ma poi… veramente, dal profondo del nostro essere vogliamo convertirci? amare “coi fatti e nella verità”? (1Gv 3,18).

Bene, la Caritas Diocesana ci propone un digiuno, un digiuno dai nostri preconcetti: aiutare chi ha sbagliato e, forse, neanche si è pentito, chi sta in carcere, quasi sicuramente giustamente “ma io vi dico: amate i vostri nemici … perché siate figli del Padre vostro celeste” (Mt 5,44-45).

Nel Giubileo della Misericordia come Caritas abbiamo promosso un corso per volontari del carcere, dieci donne e due seminaristi hanno partecipato ed ora si apprestano ad iniziare le attività di sostegno e collaborazione con il carcere di Valle Armea.

Nel carcere sono presenti realtà di privazioni, abbandono, esclusione. Dove parecchie persone detenute sono lontano dalle famiglie, non hanno mezzi per i loro bisogni e mancano di alcuni generi di prima necessità, anche per l’igiene personale.

Viene pertanto proposta per domenica 12 marzo p.v. una raccolta di questi prodotti in tutte le Parrocchie della Diocesi e durante le Sante Messe di questa domenica dei volontari saranno presenti in alcune parrocchie per presentare le attività Caritas e il senso della raccolta promossa.

I prodotti proposti/richiesti sono:

dentifrici, spazzolini da denti, schiuma da barba, lamette usa e getta, shampoo, bagnoschiuma, deodorante stick o in crema, asciugamani e accappatoi.

Quanto raccolto verrà poi consegnato in carcere dal cappellano e dai volontari. A breve dovrebbero anche iniziare le attività di sostegno dei volontari, nel mese scorso sono stati presentati tre progetti al Direttore: Lettura di un libro, animazione liturgica e canto, distribuzione vestiario.

Diac. Achille Grassi

SCARICA: Locandina Quaresima 2017 carcere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.