Casa Papa Francesco
S.ta San Pietro 14, Sanremo
martedì 5 Aprile 2016

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE INCONTRANO FRANCESCO

, , , ,

SCV12 marzo 2016 – S. Massimiliano

Incontro dei volontari del Servizio Civile Nazionale

Vinci l’indifferenza e conquista la pace”

Questo il tema scelto da papa Francesco per l’ultima giornata mondiale della pace e sviluppato nell’incontro dei volontari del Servizio Civile Nazionale che si è svolta a Roma il 12 marzo scorso, nella ricorrenza liturgica di San Massimiliano di Tebessa, martire del 295 d.c. per obiezione di coscienza al servizio militare durante l’impero romano, ed a pochi giorni dalla celebrazione del 15° anniversario dell’approvazione della legge che ha istituito il servizio civile volontario.

Anche noi volontari della Caritas diocesana di Ventimiglia-Sanremo eravamo insieme ai 2.500 volontari e circa cinquantamila fedeli che hanno incontrato Papa Francesco in piazza San Pietro. Il Papa ci ha salutato con queste parole: “Cari giovani imparate da San Massimiliano di Tebessa a difendere i valori in cui credete” ed ha invitato i fedeli e i volontari ad amare ed aiutare gli altri senza condizioni e senza aspettarsi ricompense o riconoscenze. Poi ha aggiunto: “ Quando ti dimentichi di te stesso e pensi agli altri questo è Amore.” “L’amore va dimostrato con le opere non solo con le parole ”. Citando l’esempio della lavanda dei piedi compiuta da Gesù agli apostoli, Papa Francesco ha evidenziato l’importanza di seguirne l’esempio percorrendo un cammino caratterizzato da umiltà, carità e umanità verso il prossimo.

Al termine dell’udienza giubilare di Papa Francesco, insieme ai nostri responsabili abbiamo fatto il passaggio della Porta Santa e visitato la Basilica di San Pietro. In seguito ci siamo spostati nella parrocchia di San Gregorio, adiacente al Vaticano, per un pomeriggio di riflessione e confronto. L’ incontro è iniziato con la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Mattarella il quale ha ringraziato i numerosi giovani volontari per l’impegno e la testimonianza offerta. Mattarella ha posto l’accento sull’importanza del Servizio Civile nella costruzione di percorsi di pace e nei percorsi d’integrazione, affermando: “Il Servizio Civile è un ponte, abbiamo bisogno di ponti e non di barriere vi ringrazio per quel che fate”.

Il Cardinale Francesco Montenegro (Presidente di Caritas italiana) ha introdotto l’incontro ringraziando tutti noi volontari perchè attraverso il servizio svolto abbiamo scelto di impegnarci in un progetto a favore degli altri e ci ha inviato ad essere “contagiosi per i vostri coetanei intrappolati nell’indifferenza”.

Dopo i saluti di Calogero Mauceri (Capo Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale) e di Francesco Violi (rappresentante nazionale dei volontari nella Consulta del servizio civile), abbiamo ascoltato la testimonianza di alcuni giovani in rappresentanza dei circa 6.000 volontari degli enti cattolici impegnati in vari progetti in Italia e all’estero. Ci hanno parlato del loro servizio di assistenza agli ammalati e ai poveri, ai migranti, delle attività educative con bambini e ragazzi, della legalità e della tutela dell’ambiente. Sono stati fatti anche collegamenti con volontari in Grecia, Albania e Ecuador. Padre Giulio Albanese (missionario comboniano) e Suor Michela Marchetti (suora della divina volontà di Crotone) hanno interloquito con i testimoni aggiungendo ulteriori stimoli alla riflessione, ricordandoci che il futuro è tutto da scrivere e che solo sconfiggendo l’indifferenza riusciremo a cambiare l’ingiustizia quotidiana verso i più deboli, solo attraverso l’espansione del pensiero e di un atteggiamento altruistico, le cose possono cambiare e avvicinarsi a un’ideale di pace più concreto.

La nostra impressione è che è stata un’esperienza ricca di emozione e significato, che ci ha fatto riflettere e sentire parte di qualcosa, dimostrandoci che ognuno nel suo piccolo può contribuire al miglioramento della società.

Nosckua Cozzola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top
9j2x3b - dihfm5 - sbehsi - 1mf5vw - zgnaya - ir4zbv - skegu6 - djv7af