mercoledì 19 Ottobre 2011

XI Rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia

“Poveri di diritti”

A cura di Caritas Italiana – Fondazione Zancan

È un titolo fortemente evocativo quello del nuovo rapporto Caritas‐Zancan su povertà ed esclusione sociale in Italia: “Poveri di diritti” (ed. il Mulino, in libreria dal 20 ottobre). Un titolo che nasce da una sem‐plice, ma non scontata considerazione: alle persone che vivono in condizioni di povertà si pensa solo in termini di insufficienti risorse economiche, ignorando che esiste tutta una serie di altre privazioni che peg‐giorano lo stato di precarietà e ne impediscono il superamento. Il diritto alla casa, al lavoro, alla famiglia, all’alimentazione, alla salute, all’educazione, alla giustizia ‐ pur tutelati dalla Costituzione italiana ‐ sono i primi a essere messi in discussione e negati. Allo stesso modo, viene regolarmente violato il “diritto a non scomparire per effetto statistico”, visto che le statistiche sulla povertà non riescono a documentare gli ef‐fetti devastanti della crisi per molte famiglie.

Scrica pdf :

dati liguria_2011

sintesi_rapportopoverta2011

schedadati_rapportopoverta2011

per saperne di più:

http://www.caritasitaliana.it/home_page/pubblicazioni/00002469_Poveri_di_diritti.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.